tort-natale

Tortellini, un must della tavola natalizia

Il tempo del Natale è il tempo delle tradizioni.
Accanto all’albero addobbato e al presepe, troviamo la tavola imbandita, che dalla sera della vigilia fino a quella del 25 vede troneggiare su di sé ogni genere di pietanza.
Dall’antipasto fino ai dolci, ogni famiglia ha il suo menù tradizionale, che negli anni non cambia mai e trova continuità attraverso le sapienti mani delle nonne e delle mamme. Se anche i menù variano, c’è un piatto che unisce molte tavole italiane: i classici tortellini in brodo.
Il tortellino prende il suo nome dal tortello ed è tipico della tradizione emiliana.
Viene confezionato tagliando un piccolo quadrato di pasta, che viene chiuso e avvolto su se stesso. Al centro viene posto solitamente una piccola pallina di carne macinata e unita spesso con uovo e parmigiano. In origine, la carne utilizzata proveniva dagli avanzi lasciati sulle tavole delle famiglie ricche e poteva quindi essere di varie tipologie.
Nel menù natalizio sono cotti nel brodo di cappone, che spesso costituisce anche il ripieno dei tortellini.

Non resta che augurare un Appetitosissimo Natale :)

 

I nostri consigli non sono sponsorizzati, quello che proponiamo è frutto del lavoro del team di Appetitoso che ogni giorno elabora e combina decine di sorgenti di informazione per offrirti il meglio. Siamo “la persona del posto” che sa sempre cosa consigliarti!

Tutti questi contenuti e molto altro ancora lo puoi trovare sulla nostra app, il primo vero motore di ricerca per il cibo.

TI É PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? ISCRIVITI AL BLOG PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

Commenti

Commenti inseriti