salone_mobile_milano_2016

Food zones al Salone del Mobile e FuoriSalone

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con il Salone del Mobile e il Fuorisalone e sempre di più  moda e design sono sempre più legati. Via dunque a nuove collaborazioni e progetti nati dall’unione di menti creative diverse tra loro e dall’uso di processi e metodologie prese in prestito da altri mondi. Fra un evento e l’altro occhio alle  food zones che frequentate: ce ne sono di molto rinomate.

Il programma della settimana è fitto e gli eventi nati dal connubio tra le due arti sono senza dubbio i più interessanti. A partire dalle boutique dei brand di abbigliamento e accessori che si “vestono” in occasione della design week coinvolgendo artisti di discipline diverse ad esempio lo store de la Rinascente in Piazza Duomo è sede di tre progetti molto diversi tra loro con l’intenzione di dare spazio a grandi nomi ma anche agli studenti che si sono distinti per capacità e dedizione: “A Search Behind Appearances” del duo formato da Hella Jongerius e Louise Schouwenberg spiega attraverso un gioco di luci e ombre i retroscena del mondo del design e sarà presente nelle 8 vetrine che danno su Piazza del Duomo; “#Emojimilan” è l’installazione interattiva realizzata dagli studenti della Central Saint Martins University di Londra che prenderà vita all’interno degli spazi Annex dedicati ai più giovani; “The Chameleon and The Souq” è la struttura realizzata da Aldo Cibic che regalerà ai visitatori un momento di relax nello spazio Techno Souq, inaugurato l’anno scorso in occasione di EXPO 2015. Asvito Luce in Via Fratelli Gabba 10 ha aperto il proprio spazio dove racconta le proprie soluzioni di illuminazione utilizzando il design.

I piatti della cucina milanese in genere non si prestano alla stagione primaverile (sono infatti più adatti alla stagione invernale) ma, in fondo, siete ancora in tempo per gustare la cotoletta alla milanese e il risotto al salto. Se invece volete gustare i piatti di altre cucine Milano è il posto giusto. Infatti sia nella zona dei Navigli (dove si svolge la gran parte del FuoriSalone) che nella zona di Lambrate (altra fucina di creativi e designer) trovate ogni tipo di cucina etnica. Non dimenticate poi la zona di Porta Venezia: cucina africana, cugina giapponese, cinese ed un enclave dove si trovano prodotti tipici e ristoranti russi. avrete solo l’imbarazzo della scelta!

I nostri consigli non sono sponsorizzati, quello che proponiamo è frutto del lavoro del team di Appetitoso che ogni giorno elabora e combina decine di sorgenti di informazione per offrirti il meglio. Siamo “la persona del posto” che sa sempre cosa consigliarti!

Tutti questi contenuti e molto altro ancora lo puoi trovare sulla nostra app, il primo vero motore di ricerca per il cibo.

TI É PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? ISCRIVITI AL BLOG PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

Commenti

Commenti inseriti