carbonara a firenze

Carbonara a Firenze, 3 indirizzi da non perdere

Dove mangiare la Pasta alla carbonara a Firenze, da quella tradizionale con il guanciale, alle versioni con verdura o pesce.

Pasta alla carbonara a Firenze, 3 indirizzi da non perdere

Ristorante “Touch Florence”, Via Fiesolana, 18R

In via Fiesolana, nel centro storico fiorentino, tre ragazzi condividono la loro visione di fare ristorazione sperimentando l’innovazione nella radicata tradizione enogastronomica.

L’ambiente moderno, ma al contempo caloroso, presenta una sala principale ed una saletta privata. La scelta dei piatti non avviene utilizzando il tradizionale menù cartaceo ma tramite la consultazione di moderni ipad. Ad ogni ospite, infatti, viene consegnato un dispositivo grazie al quale si possono selezionare i vini e le portate.

La cucina è creativa ed attenta al rispetto della tradizione. Ogni alimento rispecchia gli ingredienti delle tipiche ricette ma, come nel caso dello spaghetto “selfie” alla carbonara, è rivisto in chiave fusion.

Ristorante “L’antico Noè”, Volta di San Piero 6/rosso

Nella volta di San Piero, a pochi passi da Piazza Santa Croce, un’antica macelleria riporta in auge i sapori del buon cibo e del vino di qualità.

In un locale semplice e casereccio si possono assaggiare i tipici alimenti dell’arte culinaria fiorentina nonché primi e secondi piatti preparati, esclusivamente, con prodotti di stagione.

Oltre alle tradizionali minestre e zuppe a base di legumi e cereali, si incontrano anche alimenti unici e di qualità cucinati a base di pasta fresca. A questo proposito spicca su tutti una speciale carbonara resa unica, nella sua semplicità, dalla preparazione con i carciofi insieme all’insostituibile pancetta.

Ristorante “Aroma”,Via Ghibellina, 67r 

In via Ghibellina, sull’angolo con Borgo Allegri, lo chef Marco Romei offre ai propri clienti una cucina di altissimo livello, un’accoglienza senza sbavature ed una location all’altezza del nome di Firenze.

L’ambiente, intimo e raccolto, è caratterizzata dal monumentale bancone in marmo, evocativo di precedenti trascorsi di latteria e di vineria.

I piatti sono preparati con l’impiego di materie prime meticolosamente selezionale negli incontri con i produttori e visitando le diverse aziende agricole. In questo quadro, di sicure prelibatezze, trova spazio lo spaghetto alla carbonara di mare, preparato con pasta di semola di grano duro, molluschi e scaglie di tartufo bianco.

I nostri consigli non sono sponsorizzati, quello che proponiamo è frutto del lavoro del team di Appetitoso che ogni giorno elabora e combina decine di sorgenti di informazione per offrirti il meglio. Siamo “la persona del posto” che sa sempre cosa consigliarti!

Tutti questi contenuti e molto altro ancora lo puoi trovare sulla nostra app, il primo vero motore di ricerca per il cibo.

TI É PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? ISCRIVITI AL BLOG PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

Commenti

Commenti inseriti